Sei in: Home
PDF Stampa E-mail Scritto da Rosanna Nicolì    Lunedì 26 Giugno 2017

stop sprechi alimentari

 

Nella giornata del 18 Maggio 2017 presso il Comune di Latiano, si è tenuto l’ultimo di una serie di incontri tra gli assessori dott.ssa Tiziana Rizzo, Mauro Vitale e dott. Michele Locorotondo con la Consulta ai servizi sociali e le Caritas parrocchiali del territorio.

 

 

 

Dopo un’attenta analisi delle mutate condizioni sociali e ambientali del teritorio, si è assunta la decisione di creare un tavolo di lavoro per calibrare uno strumento di aiuto alle famiglie, agli operatori e alla tutela ambientale. Nasce così il progetto “Cogli l’attimo”, proposto dagli assessorati ai servizi sociali, attività produttive e ambiente.

L’iniziativa ha come finalità prioritaria la redistribuzione solidale e il recupero di beni alimentari integri ma non più commercializzabili perché prossimi alla scadenza o con piccole imperfezioni estetiche.

 

Grazie all’impagabile opera delle Caritas parrochiali del territorio e a tutti gli operatori commerciali che aderiranno al progetto, si creerà una rete dinamica che si occuperà di prelevare i beni in scadenza o danneggiati dai negozi aderenti, selezionarli e distribuirli alle famiglie bisognose.

 

Il progetto trae spunto da altre positive e pregresse esperienze fatte in diverse realtà; ma l’iniziativa dell’Amministrazione Comunale è volta a caratterizzarlo secondo le peculiarità del nostro tessuto sociale, ragion per cui, non si poteva prescindere dal coinvolgimento del mondo ecclesiastico, in particolar modo delle Caritas, già fortemente attive sul territorio da diversi anni.

L'Amministrazione Comunale conferma attraverso questo progetto di avere tra gli obiettivi fondamentali quello di  perseguire e realizzare il sostegno delle famiglie in difficoltà economica, fortemente gravate da basso reddito e da scarse opportunità lavorative.

Si mira altresì a limitare  l’impatto negativo sull’ambiente e sulle risorse naturali, mediante azioni volte a ridurre la produzione di rifiuti e a promuovere il riuso ed il riciclo dei beni al fine di estendere il ciclo di vita dei prodotti, in linea con la recente normativa sulla lotta agli sprechi alimentari, anche in aiuto alle attività commerciali per la gestione delle eccedenze alimentari.

 

Di fondamentale importanza per la buona riuscita del progetto, sarà il coinvolgimento di tutti gli  operatori commerciali e dei volontari presenti sul territorio latienese, anche per rafforzare il principio di condivisione, unità e partecipazione, ai quali il progetto si ispira.

 

Il Sindaco avv. Cosimo Maiorano, il Presidente del Consiglio dott. Gabriele Argentieri e tutta l'Amministrazione Comunale auspicano che il progetto possa trovare la più ampia diffusione e condivisione tra tutti i cittadini latianesi.

 

L'Assessore ai Servizi Sociali Tiziana Rizzo

L'Assessore alle Attività Produttive Mauro Vitale

L'Assessore all'Ambiente Michele Locorotondo

 

 

 

 

Ci scusiamo per il disagio.

Grazie per la collaborazione.

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 26 Giugno 2017 10:36 )