Sei in: Home
PDF Stampa E-mail Scritto da Redazione    Martedì 06 Marzo 2012

 

Con la nomina di Ada Spina a Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Speciale dell’Istituto Scazzeri, fatta nei giorni scorsi dal Sindaco Antonio De Giorgi, si apre una nuova fase nella gestione e per lo sviluppo delle attività della struttura.

Ada Spina, da tutti conosciuta per il suo impegno politico e sociale, ha acquisito nel corso degli anni notevoli competenze per aver esercitato, come assessore sia a Latiano che nell’Amministrazione Provinciale, un ruolo di direzione delle Politiche Sociali. Saranno, pertanto, importanti la sua esperienza e le sue capacità per costruire, insieme a tutto il Consiglio di Amministrazione e al Direttore, un nuovo modo di fare accoglienza e solidarietà nell’ambito della RSSA dell’Istituto Scazzeri.

Nei prossimi giorni sarà nominato il Direttore Sanitario e sarà assunto il personale necessario per l’assistenza agli ospiti, nel frattempo è stata avviata la mensa all’interno della struttura e si sta provvedendo a mettere in funzione il servizio lavanderia.


Intanto, possiamo con soddisfazione dare notizia a tutti i cittadini che l’Amministrazione Comunale ha provveduto, dopo le procedure di rito, ad aggiudicare la gara di appalto per i lavori di recupero e di ampliamento della struttura. Pertanto, entro il 23 aprile p.v.,  sarà sottoscritto il contratto con la ditta appaltatrice per l’avvio dei lavori.  Si tratta di lavori di adeguamento degli impianti elettrico e antincendio, di climatizzazione e idrico fognante e dei lavori di recupero e ampliamento della vecchia ala adibita al ricovero degli anziani. Per la realizzazione delle opere sono stati stanziati finanziamenti per un ammontare complessivo di un milione di euro, rivenienti rispettivamente: 730.000,00 da fondi FESR Puglia e 270.000,00 da fondi comunali mediante mutuo con la Cassa DD.PP.


Come si vede, dopo l’istituzione dell’Azienda Speciale, sono state accelerate le procedure per rimettere a nuovo una struttura che, dopo un passato considerevole, era caduta nella precarietà e nella solitudine. L’Amministrazione Comunale, con in testa il Sindaco Antonio De Giorgi, ha caparbiamente voluto affrontare e risolvere un problema sociale e umano per favorire al meglio l’accoglienza e l’ospitalità degli anziani soli e bisognevoli di cure e assistenza. Oggi, possiamo affermare che la RSSA di Latiano, gestita dall’Azienda Speciale, con la realizzazione delle opere che garantiranno 36 nuovi posti letti, nuova occupazione e la istituzione di un Centro Diurno, sarà riferimento importante, grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale, per tutta la Comunità latianese.

 

Il Sindaco - Dott. Antonio De Giorgi

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 19 Marzo 2012 08:53 )