Sei in: Home

logo ambito caccia

L'Ambito Territoriale di Caccia di Brindisi assegna degli incentivi: agli agricoltori per la coltivazione del girasole, al fine di incrementare la sosta, il rifugio, l’alimentazione e la riproduzione della fauna selvatica; ai proprietari o conduttori di fondi rustici per la realizzazione di una struttura di ambientamento fissa per lepri; ai conduttori agricoli possessori o proprietari di fondi rustici per la mancata o posticipata aratura delle stoppie.

 

 

 

ASSEGNAZIONE INCENTIVI PER LA COLTIVAZIONE DEL GIRASOLE

PRESENTAZIONE DOMANDE DAL 13 AL 27 MARZO 2013

 

Il Diritto di Accesso agli incentivi di cui il presente Bando, è riservato, nei limiti delle risorse previste in Bilancio, a tutti gli imprenditori agricoli, singoli o associati, proprietari, conduttori o comunque possessori a qualsiasi titolo, che esercitano attività agricola e che dispongano a titolo legittimo del terreno oggetto del beneficio, per una durata almeno pari a quella degli impegni sottoscritti all’atto di presentazione della domanda.


L’incentivo può essere richiesto su appezzamenti di terreno aventi superficie minima di 1 ha e massima di 2 ha estesi in un corpo unico.
Sono escluse dall’intervento le fasce entro:
- 100 mtl. dalle ferrovie e strade carrozzabili;
- 150 mtl. dalle abitazioni, fabbricati rurali, opifici agricoli ed industriali.


La domanda per l’accesso all’incentivo deve essere redatta in duplice copia su carta semplice, utilizzando l’apposito modello predisposto dalla Direzione Tecnica dell’A.T.C. BR/A.
La stessa deve essere presentata direttamente o a mezzo raccomandata a.r. al Comitato di Gestione dell’A.T.C. BR/A, entro e non oltre il 27 marzo 2013.
Per le domande inoltrate tramite posta, come data di presentazione farà fede la data del timbro postale, mentre per quelle presentate direttamente farà fede la data di ricevimento della domanda.
Sul dorso della busta contenente la domanda deve essere riportata la dicitura “DOMANDA INCENTIVO GIRASOLE” .

Presso la sede dell’A.T.C. BR/A, è disponibile un manuale contenente le direttive tecniche relative alla coltivazione del girasole, consultabile da chiunque ne faccia richiesta.

 

SCARICA IL BANDO

SCARICA LA DOMANDA

 

 

INCENTIVI PER LA REALIZZAZIONE DI UNA STRUTTURA DI AMBIENTAMENTO FISSA PER LEPRI

PRESENTAZIONE DOMANDE DAL 28 MARZO AL 26 APRILE 2013

 

L’ammontare del contributo che verrà erogato dall’A.T.C. BR/A per la realizzazione di ogni Struttura sarà di €. 7.000,00 (euro settemila/00).

 Possono accedere agli incentivi di cui al presente bando i proprietari o i conduttori dei fondi rustici, dell’estensione minima di Ha 5,00,00 (ettari cinque), ricadenti nel territorio destinato alla caccia programmata della provincia di Brindisi, che abbiano la propria dimora abituale ad una distanza non superiore a m. 250 dal luogo dove verrà realizzato il recinto e che dispongano a titolo legittimo del terreno interessato, fino almeno al 15 febbraio 2018.

 

 Le richieste di contributo dovranno essere inoltrate al Comitato di Gestione dell’A.T.C. BR/A – Viale della Libertà n. 23 – 72019 – S. Vito dei Normanni, utilizzando il modello predisposto dall’A.T.C. BR/A, con raccomandata con avviso di ricevimento o analoghi servizi delle Poste Italiane, oppure a mezzo corriere o agenzia di recapito, dal 28 marzo 2013 al 26 aprile 2013.
I termini di presentazione sono perentori. Farà fede il timbro di partenza della raccomandata.
Il recapito tempestivo del plico rimane ad esclusivo rischio dei mittenti.

SCARICA IL BANDO

SCARICA LA DOMANDA

 

 

ASSEGNAZIONE INCENTIVI PER LA MANCATA O POSTICIPATA ARATURA DELLE STOPPIE

PRESENTAZIONE DOMANDE DAL 15 APRILE AL 3 MAGGIO 2013

 

Possono accedere agli incentivi di cui al presente bando, nei limiti delle risorse previste in Bilancio, tutti i conduttori agricoli, possessori o proprietari di fondi rustici ricadenti nel territorio dell’A.T.C. BR/A, che decidono di voler posticipare l’aratura delle stoppie sino al 30 settembre 2013.

 

L’incentivo può essere richiesto su appezzamenti di terreno aventi superficie minima di 1 ha e massima di 3 ha estesi in un corpo unico.
I terreni dovranno ricadere nel territorio dell’A.T.C. BR/A destinato alla caccia programmata.
I lotti non dovranno avere il fronte minore inferiore a 20 m.l. e dovranno essere ubicati ad una distanza non inferiore a:
- 100 mtl. dalle ferrovie e strade carrozzabili;
- 150 mtl. dalle abitazioni, fabbricati rurali, opifici agricoli ed industriali.

 


La domanda per l’accesso all’incentivo deve essere presentata in carta semplice utilizzando l’apposito modello predisposto dalla Direzione Tecnica dell’A.T.C. BR/A.
La stessa deve essere presentata, corredata di tutta la documentazione indicata al punto 6, direttamente od a mezzo raccomandata A.R. al Comitato di Gestione dell’A.T.C. BR/A, dal 15 aprile 2013 al 03 maggio 2013; tali termini sono perentori e fissati a pena di esclusione.
Per le domande inoltrate tramite posta, come data di presentazione farà fede la data del timbro postale, mentre per quelle presentate direttamente farà fede la data di ricevimento della domanda.
Il recapito tempestivo del plico rimane ad esclusivo rischio dei mittenti.
Inoltre, sul dorso della busta contenente la domanda deve essere riportata la dicitura “DOMANDA ASSEGNAZIONE INCENTIVI STOPPIE” .

SCARICA IL BANDO

SCARICA LA DOMANDA

 

 

 

 

 


 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 06 Giugno 2013 07:10 )