Sei in: Home

logo amva

Con alcuni avvisi pubblici, Italia Lavoro – in qualità di ente strumentale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e in qualità di soggetto ideatore e attuatore del programma AMVA “Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale” – si pone l’obiettivo di favorire il rinnovo del tessuto dell’imprenditoria di tradizione e di offrire una chance concreta a giovani che non hanno lavoro.

 

 

 

Tirocini in azienda, retribuiti con una borsa mensile, per i giovani laureati che oggi non hanno un lavoro, né continuano il percorso formativo, i cosiddetti NEET.

 

Giovani laureati Neet, curato da Italia Lavoro e finanziato con 10 milioni di euro a carico del Fondo di rotazione dal Ministero del lavoro, offrirà a 3mila giovani laureati disoccupati o inoccupati e residenti in Campania, Calabria, Puglia e Sicilia tra i 24 e i 35 anni non compiuti l’opportunità di svolgere un percorso di tirocinio di sei mesi che riesca a riavvicinarli al mercato del lavoro attraverso una concreta esperienza in azienda.

Requisiti di partecipazione:

Giovani

L’intervento è dedicato ai giovani che:

- siano in possesso di laurea in uno di quegli ambiti disciplinari che comportano maggiori difficoltà per l'inserimento nel mercato del lavoro (ovvero i seguenti “gruppi”: geo-biologico, letterario, psicologico, giuridico, linguistico, agrario e politico-sociale)
- risiedono in una delle quattro regioni convergenza: Campania, Sicilia, Puglia e Calabria
- abbiano età compresa tra i 24 e i 35 anni (non compiuti)
- siano  disoccupati e non stiano frequentando percorsi formativi.

Aziende
Possono ospitare tirocinanti aziende appartenenti a tutti i settori economici e con una forma giuridica disciplinata dal diritto privato, comprese le forme cooperative,  e aventi sede operativa nelle quattro regioni convergenza.
Possono candidarsi anche aziende con sede in altre regioni ma con precisi limiti quantitativi (200 tirocini sui 3.000 previsti possono essere realizzati in mobilità territoriale).

La borsa destinata ai tirocinanti ammonta a 500 € lordi mensili per i tirocini in una delle quattro regioni convergenza (Campania, Sicilia, Puglia e Calabria), 1.300 € lordi mensili per i tirocini in mobilità (in tutte le altre regioni).

Per chiarimenti relativi ai contenuti del bando e alle modalità di adesione al progetto consultare le FAQ.

Per accedere alla modulistica consultare la pagina apposita dal sito di Italia Lavoro.

Per ulteriori informazioni o dubbi inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Per problemi tecnici legati alla registrazione o all'adesione al Progetto scrivere una email a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . 

 

 

Impresa continua - Contributi finalizzati al sostegno alla creazione di nuova imprenditoria per il trasferimento d’azienda.

 

Impresa continua ovvero sviluppo e gestione di un sistema sperimentale di contributi finalizzati alla creazione di nuova imprenditoria per il trasferimento di azienda.

L’avviso è infatti finalizzato a rafforzare l’appeal dei mestieri tradizionali supportando - sull’intero territorio nazionale - la creazione, nei comparti produttivi della tradizione italiana, di nuova imprenditoria per il trasferimento d’azienda da imprenditori con età superiore ai 55 anni a giovani imprenditori di età compresa tra i 18 e i 35 anni non compiuti.

Per questo tipo di azione sono previsti i seguenti incentivi:

          5.000 euro per trasferimenti di azienda compresi tra 10.000 euro e 29.999,9 euro;
        10.000 euro per trasferimenti di azienda superiori a 30.000 euro.

 

 

 

 



Ultimo aggiornamento ( Lunedì 28 Ottobre 2013 07:00 )