Sei in: Home
PDF Stampa E-mail Scritto da Rosanna Nicolì    Lunedì 17 Marzo 2014

logo bonus idrico

Il BONUS IDRICO è una agevolazione resa disponibile dalla Regione Puglia, dall'Autorità Idrica Pugliese e dall'Acquedotto Pugliese - con il contributo informativo dell'ANCI Puglia, a favore delle famiglie che versano in disagio economico e/o fisico, per le annualità 2012 e 2013.

 

La scadenza è stata prorogata al 30 Giugno 2014

 

Possono presentare una domanda di bonus idrico tutti i cittadini residenti in Puglia che hanno beneficiato nel 2012 e/o 2013 di un bonus elettrico.

I richiedenti devono essere intestatari di una fornitura idrica "attiva", ad uso abitativo domestico di residenza (singola o condominiale), in regola con i pagamenti.

 

 La domanda può esere presentata:

a) via internet, all'indirizzo www.bonusidrico.puglia.it
b) via telefono fisso, mediante il numero verde automatico 800.660.860.

Il servizio è sempre disponibile 7 giorni su 7 e 24 ore al giorno.

Le domande presentate secondo una diversa modalità da quelle indicate non saranno prese in considerazione.

 

Per entrambe le modalità di presentazione, occorre essere in possesso preventivamente delle seguenti informazioni:

- Data di nascita dell’intestatario della fornitura elettrica che ha goduto del Bonus Elettrico nel corso del 2012 e/o 2013 e che è titolare di un contratto di utenza idrica AQP ad uso domestico, oppure, che risiede in un condominio intestatario di utenza idrica AQP ad uso domestico;
- Codice POD ovvero il codice alfanumerico identificativo dell’utenza elettrica, per il quale il cittadino ha ottenuto il Bonus Elettrico nel corso del 2012 e/o 2013;
ATTENZIONE: del Codice POD sono da riportare solo le cifre numeriche, e si trova nel primo foglio della  bolletta dell’energia elettrica, sotto la voce “Dati di Fornitura”;
- Numero del contratto idrico AQP, come si rileva dalla prima pagina della fattura consumi di Acquedotto Pugliese. Il contratto è richiesto per accreditare direttamente in fattura consumi il Bonus Idrico di cui il cittadino richiede di beneficiare;
- Codice cliente AQP, ovvero il numero di 10 cifre che è riportato nella fattura consumi AQP della fornitura idrica per il quale si richiede il Bonus Idrico. Il codice cliente indica l’intestatario della fornitura idrica sia singola che condominiale di cui il cittadino fruisce.

Leggi AVVISO PUBBLICO

 

Il cittadino, nel presentare la domanda di Bonus Idrico, dovrà necessariamente fornire il consenso al trattamento dei dati forniti e di quelli inerenti i benefici relativi al Bonus Elettrico.
Per ricevere le comunicazioni relative alla domanda di Bonus Idrico, al richiedente sarà chiesto di confermare gli indirizzi e se intenderà modificarli potrà effettuarlo solo via Internet.



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Ultimo aggiornamento ( Giovedì 03 Luglio 2014 06:57 )