Sei in: Home Stemma e Gonfalone
PDF Stampa E-mail Scritto da Redazione    Martedì 07 Giugno 2011

CITTA' DI LATIANO

Il Presidente della Repubblica
VISTA la deliberazione n. 27 del 13 maggio 2005 con la quale il Consiglio Comunale di Latiano chiede la concessione del titolo di Città;
VISTA la documentazione prodotta a corredo della domanda stessa;
VISTO il parere favorevole espresso dal Prefetto di Brindisi in data 23 gennaio 2006;
VISTO l'art. 18 del decreto legislativo del 18 agosto 2000, n. 267 e ritenuto che sussistano le condizioni ivi previste;

sulla proposta del Ministero degli Interni

DECRETA

si concede al Comune di Latiano, in Provincia di Brindisi, il titolo di Città.

ROMA addì, 04 maggio 2006

 

STEMMA E GONFALONE

 

Decreto di concessione

Il Presidente della Repubblica
Vista la domanda con la quale il Sindaco del Comune di Latiano chiede la concessione di uno stemma e di un gonfalone per uso di quel Comune;
Visti gli atti prodotti a corredo della domanda stessa;
Visti i RR.DD. 7 giugno 1943, nn. 651 e 652;
Sulla proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri;

DECRETA

Sono concessi al Comune di Latiano, in Provincia di Brindisi, uno stemma ed un gonfalone descritti come appresso:

STEMMA

d’argento, al rincontro di toro, di nero, allumato di rosso, cornato d’oro, accompagnato da tre stelle di cinque raggi, di azzurro, poste una in capo, due nei cantoni della punta. Ornamenti esteriori da Comune.

81px-Latiano-Stemma

stemma disegnato da Massimo Ghirardi

GONFALONE

drappo di azzurro, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dallo stemma sopra descritto con la iscrizione centrata in argento recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sarà ricoperta di velluto azzurro con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d’argento.

55px-Latiano-Gonfalone


Il presente decreto sarà debitamente trascritto.
Roma, 21 marzo 1997, Registrato nei registri
dell’Ufficio Araldico Addì .9.5.1997
Reg. anno 1997 Pag. n. 40

Trascritto nel Registro Araldico Dell’Archivio Centrale dello Stato
Addì 11 aprile 1997

Il Sovrintendente
Dirigente generale
(Prof.ssa Paola CARUCCI)

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 18 Luglio 2011 08:22 )